small-logo320
small-logo550
Create
Connect
Promote
  • ENG
  • 日本語
  • ITA

Member Login

Marchio di Ospitalità Italiana

MEETING DEI SEGRETARI GENERALI CCIE (XVa edizione), Roma 15-18 giugno

Nelle date 15-18 giugno si è tenuta a Roma la 15a edizione del Meeting dei Segretari Generali al quale hanno partecipato oltre 75 delegati in rappresentanza di 60 CCIE. A caratterizzare il meeting quest’anno, oltre ad una pioggia incessante, è stato un format decisamente più snello rispetto agli anni scorsi, che ha permesso un livello di operatività e di scambio maggiore tra i partecipanti. Due i temi predominanti del meeting: la nuova regolamentazione dei rapporti tra Stato italiano e le CCIE che si traduce in un nuovo Decreto Direttoriale (9 giugno 2014) atto da un lato a semplificare le procedure amministrative e dall’altro a reinforzare una valutazione meritocratica. Da questo punto di vista la normativa innova il rapporto Stato-CCIE tenendo conto di diversi livelli di affidabilità delle single Camere: attraverso oggettive misurazioni di 16 indicatori di performance il MiSE misurerà l’affidabilità camerale dal punto di vista strutturale, organizzativo, della sfera economico-finanziaria e della capacità relazionale di ciascuna CCIE, valutando positivamente l’autonomia di ogni CCIE nell’impostazione del proprio programma di attività.

Per quanto riguarda l’area Asia-Sud Africa, nei quattro giorni è riuscita ad alimentare e sviluppare alcuni dei progetti discussi in occasione della riunione d’Area a Pechino. Tra questi una presentazione organica dei servizi offerti dalle CCIE asiatiche caratterizzate da una sempre più forte specializzazione, insediamento sul territorio e quindi dalla possibilità di garantire una copertura estesa grazie ad un network consolidato. Tra i vari incontri effettuati come area nelle quattro giornate, quello più interessante con i rappresentanti di 6 CNA regionali (tra cui Piemonte, Toscana, Emili-Romagna) e con il rappresentante nazionale di CNA Federmoda atti ad individuare settori di comune interesse sui quali tessere progetti d’area.

Nella giornata dedicata agli incontri BtoB con oltre 30 partner italiani dell’internazionalizzazione, la ICCJ ha effettuato circa 20 incontri rilevando un crescente interesse nei confronti del Giappone. La tendenza è stata confermata dal road-show di presentazioni del Segretario Fantoni che oltre a Roma tra Trieste, Torino, Bergamo e Firenze ha incontrato quasi 100 aziende.

ICCJ Brands

True Italian Taste

Joop banner​​

ICCJ Gala Dinner and Concert

Subscribe to our mailing list
* indicates required
Subscribe to our mailing list
* indicates required