small-logo320
small-logo550
Create
Connect
Promote

Login per i soci

Marchio di Ospitalità Italiana

Il sindaco di Venezia a Tokyo per rafforzare i rapporti commerciali

Il 19 aprile il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha incontrato alcuni importatori di prodotti made in Italy presso la Camera di Commercio di Tokyo. Tra questi importatori di cibo, oggetti di lusso ed alto artigianato quali  il famoso ‘department store’ Isetan Mitsukoshi Holdings Ltd. e Della Luna, società giapponese che importa vetro di Murano.

Con questo incontro il sindaco  Brugnaro ha inteso rafforzare i rapporti economici della città di Venezia con Il Giappone, soprattutto per quanto riguarda il food e i vetri di Murano. La città è famosa in tutto il mondo per i suoi vetri artistici: dai grandi vasi e lampadari alle collane e piccoli oggetti d’arredo, questi ultimi tradizionali souvenir dei circa 30 milioni di visitatori che ogni hanno fanno tappa a Venezia. 

Il sindaco Brugnaro - accompagnato da Umberto Vattani, Presidente della Fondazione Italia Giappone - e’ stato accolto dal presidente della Camera Kuniko Fujinami Weeks (presidente di A.Testoni Japan Co., Ltd.), insieme al consigliere Marco Zoli (presidente di Marposs Japan KK) ed al segretario generale Davide Fantoni.

Brugnaro ha anche ricordato che Venezia è dal 2014 una delle 10 città metropolitane d’Italia: questo significa che il sindaco metropolitano amministra, oltre a Venezia, un’area che comprende 44 comuni e circa 850.000 abitanti. Venezia è quindi un interlocutore importante per il Giappone, in quanto portavoce di interessi economici che oltre a turismo e artigianato contemplano l’enogastronomia, l’attività industriale e tessile, i commerci via mare e via aria.

Il sindaco Brugnaro ha auspicato che sia possibile pianificare nella città incontri B2B tra buyer giapponesi e produttori del Veneto grazie all’attività organizzativa e di networking della Camera di Commercio italiana a Tokyo. 

Già l’anno scorso la Camera, con la collaborazione di Veneto Promozione, aveva ospitato una delegazione  di produttori veneti nella propria area espositiva di ‘ACCI Gusto’, una delle fiere del food italiano di qualità che si tiene ogni anno a Tokyo. La Camera partecipa a questa fiera non solo per sostenere i produttori italiani interessati nella ricerca di partner commerciali giapponesi, ma anche per diffondere e approfondire la conoscenza dei prodotti alimentari italiani in Giappone grazie a seminari e workshop.  

Brugnaro infine ricorda che Venezia e la sua laguna sono nella lista dei siti UNESCO e che, grazie all’altissimo afflusso di turisti che visita la città ogni anno, possono fungere da cassa di risonanza per la promozione dei giochi Olimpici che Tokyo ospiterà nel 2020.

 

ICCJ Brands

True Italian Taste

Joop banner​​

ICCJ Gala Dinner and Concert

Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio
Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio