small-logo320
small-logo550
Create
Connect
Promote

Login per i soci

Marchio di Ospitalità Italiana

L’arte del finger food: la creatività italiana incontra l’estetica giapponese

 

Il finger food sta rapidamente diventando una tendenza diffusa in tutto il mondo, appassionando sia i creativi e cultori dell’estetica sia gli amanti del cibo pratico e raffinato. La Camera di Commercio Italiana in Giappone ha invitato lo scorso 6 aprile Renato Leserri, Executive Chef del ristorante " Di Giorgio" (ex "Gliese") uno degli chef più abili e promettenti a Tokyo.

È stata l'occasione per conoscere la sua personale ed innovativa arte del finger food. Renato, che continua a perfezionarsi sotto la guida dal maestro Giorgio Matera, ha riproposto con entusiasmo nuove idee e ricette raccolte in questo video, confermando il successo ottenuto lo scorso anno nel workshop ancora una volta promosso dalla Camera.

Il finger food, che può essere gustato in piedi insieme ad un calice di vino durante una piacevole conversazione, si conferma la forma di cultura gastronomica che meglio si presta ad accompagnare cerimonie e party. Esperienza che ha convinto i più grandi chef stellati a sperimentare nuove ricette e nuovi abbinamenti di gusto, perseguendo una ricerca che mira alla perfezione e a stupire i propri ospiti in una esperienza veramente multi sensoriale.

Sono molti gli elementi in comune con la tradizionale cucina giapponese, il washoku. Primo tra tutti l’attenzione nella presentazione delle portate, caratterizzate da porzioni di cibo offerte in numerosi piccoli contenitori, dove la cura dell’estetica va di pari passo con l’attenzione alla bontà delle pietanze.

finger_food_ICCJ
Come la cucina italiana, anche quella giapponese è infine caratterizzata da un’incredibile varietà di ingredienti, di cotture e ricette legate ad antiche tradizioni. Inoltre il susseguirsi delle stagioni, lo stretto legame con il mare e le sue risorse, i paesaggi montani e le estese campagne caratterizzano sia il paesaggio italiano che quello giapponese e si riflettono nella cucina, così diversa da ragione a regione e ricca di piatti che si alternano a seconda dei periodi dell’anno.

Sono tutti questi ‘ingredienti’ elaborati insieme a rendere un successo l’arte del finger food di Renato Leserri: un mix di ingredienti italiani e giapponesi, di ricette creative e gustose, di sorprendente cura nella presentazione. Un modo divertente e pratico per stupire i propri ospiti e avvicinarsi alla cucina italiana con semplicità e raffinatezza.

Vedi anche: 

La photogallery su Facebook

 

ICCJ Brands

True Italian Taste

Joop banner​​

ICCJ Gala Dinner and Concert

Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio
Iscriviti alla nostra mailing list
* Campo obbligatorio